Hanno collaborato a questo sito:
B:K Officina editoriale

Realizzazione sito e testi

Bianca Puleo

Fotografie

Mail

Diederik Pierani

Illustrazioni

InstagramPortfolioMail

Pizzi Osvaldo & C. S.p.a
Da 70 anni sul mercato della produzione e commercializzazione di frutta e verdure biologica al servizio della Grande Distribuzione Organizzata.
34
home,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-34,bridge-core-2.2.8,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_menu_slide_from_right,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-21.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive,elementor-default

QUALITA'
E CONTROLLO
La frutta e la verdura Pizzi seguono da sempre un rigoroso programma di controlli certificati e garantiti. SCOPRI DI PIU'
VOCAZIONE BIO Dal 1998 Pizzi Osvaldo & C. commercializza e distribuisce frutta e verdura biologiche certificate in Italia e nel mondo SCOPRI DI PIÙ AlixBio Scoprite il marchio AliBio con cui Pizzi Osvaldo & C. commercializza i propri prodotti nei supermercati d'Europa SCOPRI DI PIU'

PIZZI OSVALDO & C.: DA SETTANT’ANNI AL SERVIZIO DELLA QUALITA’

Nata nel 1948 e presente al Mercato Ortofrutticolo di Milano fino al 1999, tra i primi a credere nel biologico, la ditta Pizzi Osvaldo & C. è tra i soci fondatori di AssoBio, il Consorzio formato dalle più importanti Imprese del Settore.
Sviluppiamo progetti di filiera tra la GDO ed i produttori costruendo standard di controllo fondati su qualità, sicurezza e tracciabilità del prodotto.

Per scelta e vocazione siamo impegnati nella gestione delle Energie Alternative, nel riciclaggio e nella trasformazione degli scarti di lavorazione per un minor impatto ambientale di tutte le fasi di produzione e per la tutela dei diritti dei nostri lavoratori.

CAMBIA LA TERRA

Pizzi Osvaldo & C. è partner del progetto ” Cambia la terra”: un’iniziativa, promossa dal settore del biologico, contro l’agricoltura chimica e attenta alla salute della terra e dell’uomo.

Cambia la Terra è una campagna di sensibilizzazione promossa da chi non fa uso di pesticidi e fertilizzanti di sintesi sui campi, da chi produce e vende prodotti puliti e vede un altro futuro per il Paese. L’obiettivo è dare a tutti i cittadini uno strumento per capire quello che mangiano e come funziona il sistema dell’agricoltura industriale. Il nostro primo obiettivo, insomma, è quello di scuotere le convinzioni e le abitudini mutuate da tanti anni di consumo passivo.

Notizie dal mondo del bio
  • Cambiare è necessario. E possibile. L’intervento di Maria Grazia Mammuccini, presidente di FederBio, sono forti e chiare ed enunciano tutti i vantaggi che provengono dall’approccio biologico in agricoltura. “L’approccio biologico è in grado di proteggere l’ambiente perché è più resiliente rispetto a quello convenzionale. Oltre......

  • In occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente, Legambiente ha lanciato un’iniziativa in difesa dello stato delle nostre acque con particolare attenzione alla presenza dei contaminanti chimici. Il nuovo dossier H₂O – la chimica che inquina l’acqua parla chiaro “In Italia, dal 2007 al 2017, sono state emesse......

  • È stato da poco reso noto il rapporto europeo sull’importazione da Paesi terzi di prodotti biologici. Nel 2019 l’UE ha importato 3,24 milioni di tonnellate di agroalimentari biologici, con un leggero aumento (+0,4%) rispetto al 2018; le importazioni bio rappresentano circa il 2% dell’import agroalimentare......

  • È un risultato sorprendente quello conseguito da Esselunga, la società italiana attiva dal 1957 nel settore della GDO e parte del gruppo  Supermarkets Italiani. Il dato che emerge da uno studio effettuato da Mediobanca, relativo al 2018, ma pubblicato da poco mostra  infatti che Esselunga......

  • Un articolo di Samanth Subramanian pubblicato sul “Guardian” e riproposto in traduzione italiana da “Internazionale” fa il punto sulla situazione di Fairtrade, l’organizzazione internazionale che sin dagli anni ’90 ha lottato per introdurre un nuovo modello che coinvolgesse agricoltori, produttori e clienti al fine di......

Non si butta niente!

Tutta la frutta e la verdura di Osvaldo Pizzi & C. che restano invendute non vengono gettate. Siamo infatti partner di Agricola Pro Bono, la Onlus che raccoglie direttamente dai produttori e dai distributori vegetali, frutta, verdura per consegnarli ad enti che forniscono pasti gratuiti a scopo benefico, a partire dalle mense dei poveri delle città di Milano e Como.

logo società Agricola Pro Bono